La nostra galleria di opere d'arte Gli artisti che espongono in questo sito Le principali tecniche applicate
Le opere che potete acquistare online facendo la vostra offerta
Come contattare Gallery Lady
Cerca nel sito
Home PageArtistiBrindisi
« Gli artisti
Remo Brindisi
Le sue opere


E' nato a Roma il 25 aprile 1919 da padre abruzzese e madre ligure. Nel 1919 con la famiglia si trasferisce a Castellammare Adriatico, oggi Pescara.

Frequenta dapprima la Scuola d'Arte di Penne, dove suo padre insegna scultura in legno, successivamente, trasferitosi con la famiglia a L'Aquila, partecipa ad un concorso del Centro Sperimentale di Scenografia di Roma.

Vince la borsa di studio dell'Istituto per l'Illustrazione del Libro.

Qui risiede per circa cinque anni, poi si trasferisce a Firenze, cittą in cui allestisce, nel 1940, la sua prima personale.

Allo scoppio della seconda guerra mondiale č chiamato sotto le armi. Nel 1943 si trasferisce a Cortina e poi a Venezia, dove le sue ricerche pittoriche lo avvicinano a personaggi del mondo dell'arte e della cultura, come Virgilio Guidi, Milena Milani e Filippo De Pisis, con i quali stabilisce rapporti di fraterna amicizia.

A Venezia il suo primo mercante č Carlo Cardazzo, che gli assicura un'intensa attivitą espositiva.

Le numerose mostre costituiscono una vera e propria presentazione all'opinione pubblica e lo introducono definitivamente nell'ambiente artistico.

Nel 1945 si trasferisce a Milano, alternando la residenza in questa cittą con lunghi soggiorni a Lido di Spina, dove fonda nel 1970 il Museo Alternativo che porterą il suo nome.

Nel 1972 č nominato Presidente della Triennale di Milano, che riapre dopo la sospensione delle mostre negli anni della contestazione sessantottesca.

Brindisi č stato per parecchi anni docente e direttore dell'Accademia di Belle Arti di Macerata, recevendo la medaglia d'oro della Pubblica Istruzione per meriti culturali.

Ha tenuto mostre personali a Firenze, Venezia, Milano, Legnano, Roma, Zurigo, Salisburgo, Vienna, Locarno, Praga, Coblenza, Monaco di Baviera, Dresda, New York, Firenze, Verona, Pisa, Reggio Emilia, Trento, Boston, Washington, Macerata, Bari, Pescara.

E' morto nel 1996 a Lido di Spina.
Gallery Lady - Condizioni di vendita e Privacy policy - Glossario Vai alla pagina di Facebook dedicata a GalleryLady.it Credits