La nostra galleria di opere d'arte Gli artisti che espongono in questo sito Le principali tecniche applicate
Le opere che potete acquistare online facendo la vostra offerta
Come contattare Gallery Lady
Cerca nel sito
Home PageArtistiCascella
« Gli artisti
Tommaso Cascella
Le sue opere


E' nato a Roma il 10 luglio del 1951 dove vive e lavora.

E' un pittore nuovo per la totale libertą dall'idea evoluzionistica legata all'avanguardia.

Le sue opere assumono una loro intrinseca fisicitą dove il colore č di per sč forma e rappresentazione.

L'indagine artistica di Tommaso Cascella non ha bisogno della natura o di qualunque altro riferimento esterno, ma assume una propria autonomia strutturale.

Questo permette ad ogni opera di contenere l'essenza primaria della pittura in un sovrapporsi continuo di elementi dove ferro, colla, terre, carboncino, ceramica, legno o qualunque altro materiale puņ convivere dialetticamente entrando in una dimensione sinergica con lo spazio.

In qualunque modo le si osservi, dunque, le composizioni di Cascella sono, prima di tutto, oggetti che vivono una vita propria, sempre in bilico tra scultura e pittura, intese come due facce di una stessa medaglia.

Ciascun linguaggio contiene l'altro e non puņ farne a meno all'interno di una ricerca che, solo all'apparenza, č riconducibile ai canoni tradizionali.

Nel corso del tempo, l'artista romano č riuscito a conquistarsi quella libertą che gli consente oggi di viaggiare indisturbato nei terreni della memoria citando, quasi con civetteria, gli artisti che pił ha amato, da Mark Rathko a Osvaldo Licini; da Alberto Giacometti a Pul Klee, senza mai perdere la sua forte identitą.

Come un padrone di casa particolarmente generoso, Cascella ospita tutti, non consentendo, perņ a nussuno di scalfire il nucleo primario ed arcano della sua ricerca intimista che ha il grande privilegio di osservare il caos del quotidiano con consapevole ironia, presentando un'opera nello stesso tempo artistica e metartistica.

I dipinti di Cascella (li chiamiamo dipinti per pura comoditą, visto che incombono sempre elementi tridimensionali) non hanno nč inizio nč fine; nč alto nč basso; nč centro nč periferia e vanno colti nella loro totalitą come luoghi della pittura, come spazi della mente in grado di modificarsi di fronte allo sguardo complice di chi li osserva.
Gallery Lady - Condizioni di vendita e Privacy policy - Glossario Vai alla pagina di Facebook dedicata a GalleryLady.it Credits