La nostra galleria di opere d'arte Gli artisti che espongono in questo sito Le principali tecniche applicate
Le opere che potete acquistare online facendo la vostra offerta
Come contattare Gallery Lady
Cerca nel sito
Home PageArtistiLicata
« Gli artisti
Riccardo Licata
Le sue opere


E' nato a Torino il 20 Dicembre 1929. Nel 1946, si trasferisce a Venezia con la madre.

Nel 1947, si iscrive al Liceo Artistico dove ha come maestri Luciano Gaspari e Mario De Luigi.

L'architetto Antonio Salvatori lo avvicina all'esperienza artistica della Bauhaus ed il pittore Romualdo Scarpa lo inizia all'arte del mosaico; un'esperienza questa che avrà un peso determinante nel suo futuro.

Nel 1948, si tiene a Venezia la prima Biennale Internazionale del dopoguerra e Licata ha modo di incontrare le opere dei più valenti artiti.

Stimoli determinanti gli vengono dalla Collezione Guggenheim e dal contatto con gli artisti del Fronte Nuovo delle Arti (Birolli, Guttuso, Pizzinato, Turcato, Santomaso, Vedova, Viani) che sono al centro del dibattito e del rinnovamento dell'arte italiana del dopoguerra.

Inizia in quel periodo una intensa frequentazione dei concerti al Teatro La Fenice ed al Festival di Musica Contemporanea della Biennale di Venezia.

Nel 1949, con Ennio Finzi, Tancredi, Bruno Bienner e Giorgio Zennaro, costituisce un gruppo di giovani artisti di tendenza astratta, mentre la sua pittura tende sempre più a definirsi come una "scrittura grafico-pittorica" ispirata alla musica.

Nel 1950 si iscrive all'Accademia di Belle Arti di Venezia dove segue i corsi di pittura di Bruno Saetti e partecipa alla Mostra Collettiva della Fondazione Bevilacqua La Masa nelle cui sale allestisce, l'anno successivo, una mostra personale.

Nel 1954, incontra Gino Severini che nel 1957 lo chiama come suo assistente a Parigi dopo avergli fatto assegnare appositamente una borsa di studio.

Da allora divide la sua attività tra Venezia e Parigi, dove sin dalla fine degli anni '50, frequenta assiduamente artisti quali Stanley Hayter, Johnny Friedilander ed Henri Goetz, con i quali collabora alla ricerca nel campo dell'incisione sperimentale.

Contatti frequenti mantiene con Matta, Brauner, Hundertwasser, Lebel, Jouffroy e con gli italiani Mondino e Tancredi. Dal 1962 Licata insegna presso l'Accademia di Belle Arti di Parigi.

Nel 1979 inizia la sua collaborazione con la Scuola Internazionale della Grafica di Venezia, dove insegna tecnche sperimentali.

La sua attività espositiva è tanto intensa quanto diffusa in ogni paese del mondo e ricca delle varie espressioni artistiche, val la pena di segnalare i grandi mosaici realizzati in spazi pubblici a Genova, Bourgoin Jailleu, Lilla, Perpignan, Monza, Reggio Emilia.
Gallery Lady - Condizioni di vendita e Privacy policy - Glossario Vai alla pagina di Facebook dedicata a GalleryLady.it Credits