GalleryLady

È il luogo di incontro online&onsite per appassionati d’arte

Eventi & Mostre

Da più di 25 anni organizziamo eventi artistici,
culturali e mostre d’arte

"... in galleria ho trovato l’Anna Rosa Callegari, con i suoi occhi ipnotici che ti scrutano, la pelle bianca bianca, i capelli rossi, e ho pensato a lei come a una farfalla notturna che si posa su un fiore. La sua galleria è un piccolo miracolo, un piccolo gesto di coraggio, in un piccolo paese. Perché ci vuole coraggio, non scherzo, a fare gli artisti in un borgo di periferia. Perché non sei incasellabile, non sei facilmente decodificabile. Ma credo che l'arte, quella vera, nel senso che sta vicina alla verità della gente, trovi sempre posti insoliti e impervi dove nascere. Altrimenti non sarebbe tale."
Caterina Cavina (scrittrice)

Parliamo di...

Eduardo Herrera

Finally frame me  - In queste ultime opere, Eduardo Herrera ci offre la possibilità di confrontarci con la sua opera, mentale e materiale, due componenti primordiali in una opera matura.
Giocando con diverse chiavi formali e di lettura, semplici oggetti diventano tutt’altro e ci parlano di ciò che sono. Finalmente tornato alla ceramica, dopo aver fatto tante esperienze visive nuove e tecniche sedimentate, questo progetto FINALLY… riporta le sue ricerche nel mondo della videoarte questa volta trasferita su ceramica, una grande passione che lo accompagna da tempo. I suoi video sono espressioni di forme rituali che compongono le sequenze registrate; un lungo lavoro di distacco dalle proprie identificazioni, mediante la meditazione che in questo caso diventa meditazione artistica, azione meditata, che va aldilà della formazione e della personalità.
In questi frames compaiono di solito le “sedie”, oggetti che inserisce continuamente e che gli permettono di trovare significati, domande, e qualche volta risposte. Riportarle sulla ceramica, gli permette finalmente di compiere un gesto che unisce tutte le dimensioni. [Continua]

Pin It on Pinterest

Share This